Polpette di lenticchie con sugo al pomodoro

20170524_120427

Era da molto tempo che cercavo un modo per fare le polpette di lenticchie vegane, quindi senza uova, che non si spappolassero, e finalmente ci sono riuscita!

I trucchi sono tre:

  1. lasciare scolare le lenticchie per un giorno intero in frigorifero
  2. usare come collante i semi di lino
  3. Meglio ancora usare lenticchie avanzate il giorno prima, quelle un pò secche che non vuole più nessuno 😉

La preparazione è semplicissima per ottenere un piatto sano e con poche calorie, praticamente non ho usato olio nè per le polpette  nè per il sugo al pomodoro, quindi molto light. Il lievito in scagli oltre ad aiutare la consistenza servirà da insaporitore

 I semi di lino che serviranno da collante verranno macinati e messi in acqua il giorno prima, (oppure frullati insieme all’acqua), esattamente come farete per le lenticchie che dovranno asciugarsi bene e quindi lessate e messe a scolare 24 ore prima

Il tempo tra preparazione e la cottura di queste polpette, in totale sarà al massimo di 30 minuti

Vediamo ora cosa vi serve per 3 persone:

  • 250 gr di lenticchie
  • 1/2 bicchiere di pangrattato
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • 4 cucchiai di acqua
  • 500 gr passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 2 foglie di alloro
  • 5 cucchiai di lievito a scaglie
  • sale q.b
  • peperoncino (facoltativo)

Come già detto, per prima cosa il giorno prima lessate le lenticchie, macinate i semi di lino e metteteli in un bicchiere con l’acqua (l’acqua deve coprire completamente la polvere dei semi di lino, meglio se va oltre di circa un dito). Le lenticchie le scolate e le mettete in frigorifero (non coperte) lasciandole nello scolino sopra ad un recipiente

Il giorno dopo mettete le lenticchie in un frullatore, potete anche usare un mixer ad immersione, aggiungete l’aglio crudo, un pò di sale, e mixate.

Mettete tutto in un recipiente, aggiungete il collante di semi di lino, prendendo dal bicchiere 2 o 3 cucchiaini di collante depositato,  aggiungete il pangrattato, il lievito in scaglie e mescolate, meglio se usate le mani così controllate la consistenza, aggiustate di sale

20170524_120337

Quando avrete ottenuto la consistenza giusta iniziate a formare le polpette e lasciatele riposare mentre preparate il sugo:

In una padella aggiungete la passataa di pomodoro, portate ad ebollizione, a fuoco basso, mentre tritate lo scalogno

Aggiungete lo scalogno, del peperoncino (se lo amate), e sempre se vi piace, aggiungete 2 foglie di alloro, e un pò di sale. Volendo potete fare un soffritto con lo scalogno, in questo caso dovrete usare però dell’olio. Quando il sugo inizia a “borbottare” lasciate cucinare 10 minuti e poi aggiungete le polpette di lenticchie

Lasciate cucinare le polpette di lenticchie nel sugo per altri 10 minuti, girandole di tanto in tanto

Il vostro piatto è pronto!

20170524_120322

Il mio consiglio:

Abbondate con gli ingredienti!  perchè il giorno dopo sono ancora più buone! 😉

Ps: Volendo potete aggiungere del prezzemolo nel composto delle polpette, saranno deliziose 🙂

6 pensieri su “Polpette di lenticchie con sugo al pomodoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...