Dolcetti al cacao con farina di castagne e semi di canapa 

20170308_121057

Dei dolcetti squisiti in 10 minuti? ma certo!

Questa ricetta la dedico a Marianella che l’ha sperimentata immediatamente (queste sono soddisfazioni) ❤ e con una variante che  vi svelerò alla fine della ricetta 😉

Questi dolcetti al cacao con farina di castagne e semi di canapa sono una ricetta “raw” (crudista) senza cottura. Aggiungeremo tutti gli ingredienti a crudo, non servirà cucinare nulla.

Ecco perchè questi dolcetti sono estremamente veloci da preparare e soprattutto molto semplici da realizzare! ❤

Senza latticini o derivati dal latte, adatti proprio a tutti. Nessuno zucchero raffinato, ma dello sciroppo d’acero per addolcire, tutto quindi molto naturale.

I semi di canapa che useremo, e che potete trovare ormai in qualsiasi supermercato ben fornito, sono un alimento naturale e considerati un alimento completo dal punto di vista proteico

Vediamo ora cosa ci serve:

20170308_114533_resized

  • 1 bicchiere di farina di castagne
  • 4 cucchiai di cacao in polvere
  • 3 cucchiai di olio di cocco
  • 3 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 4 cucchiai di farina di cocco
  • 1/4 di bicchiere di semi di canapa
  • 1 fialetta di vanillina

Iniziate la preparazione dei dolcetti al cacao con farina di castagne e semi di canapa preparando tutti gli ingredienti che vi serviranno vicino alla postazione di lavoro dove andrete a creare i vostri dolci.

Prendete un recipiente di vetro oppure di plastica, va bene anche un insalatiera, e versate 1 bicchiere colmo, quindi molto abbondante, di farina di castagne nel recipiente.

Aggiungete ora 4 cucchiai sempre colmi di cacao amaro, senza lattosio, preferibilmente un cacao “equo solidale”. Mettete nel recipiente anche 4 cucchiai colmi di farina di cocco. Sempre nel recipiente aggiungete 1/4 del bicchiere di semi di canapa, i semi rimanenti vi serviranno alla fine per ricoprire il dolcetto.

Mescolate tutti gli ingredienti e dedicatevi all’olio di cocco, che dovrete sciogliere per renderlo liquido. Quindi prendete un pentolino e mettete 4 cucchiai di olio di cocco, stando attenti a non scaldarlo troppo, deve solo sciogliersi.

 

Ora aggiungete nella ciotola l’olio di cocco, 4 cucchiai di sciroppo d’acero e la fialetta di vanillina. Mescolate bene, usando le mani, meglio se mettete dei guanti se non volete sporcarvi, ma è il modo migliore per rendersi conto della consistenza.

Dovrete ottenere un composto denso non troppo secco, quindi regolatevi con, o la farina di castagne se troppo liquido, oppure con lo sciroppo d’acero se è troppo denso.

Iniziate a creare delle palline, la grandezza la potete decidere voi anche in base ai contenitori dove andrete a presentare i vostri dolcetti al cacao con farina di castagne e semi di canapa.

20170308_120916_resized

Passate ora le palline di cacao sopra ai semi di canapa finchè saranno ben ricoperti, metteteli nei contenitori e lasciateli 20 minuti in frigorifero.

Volendo potete gustarli anche subito, saranno teneri, quindi più li lascerete in frigorifero più assomiglieranno a dei veri cioccolatini :O A voi la scelta 😉

20170308_121113

I miei consigli: Se non amate troppo il dolce potete regolarvi con lo sciroppo d’acero, mettendone meno, quindi metterete magari un po’ più di farina di castagne che è meno zuccherata. E come appunto mi ha suggerito Marianella, al posto dello zucchero potete usare dei datteri tritati finemente 🙂 Questi dolcetti al cacao vi permettono anche di variare ogni tanto, come per esempio al posto dei semi di canapa potrete usare dei pistacchi frantumati o delle mandorle, o nocciole, a voi la scelta.

Alla prossima! 😉

16 pensieri su “Dolcetti al cacao con farina di castagne e semi di canapa 

  1. Peccato ci sia il cocco che odio e non sopporto con tutte le mie forze, ma forse potrei sostituirlo con la farina di mandorle o forse meglio di nocciole. Chissà, proverò, in ogni caso utilizzare la farina di castagne è geniale. Buona giornata

    Liked by 1 persona

      1. Le quantità dipendono da quanto ti piace il dolce, ma puoi benissimo assaggiare prima di fare le palline, spesso mi regolo così, anche perché non tutti i cacao hanno la stessa amarezza. Io direi 2 cucchiai colmi e poi assaggi. Io con l’olio di cocco ci faccio anche il formaggio 😉

        Liked by 1 persona

      2. Oggi ho fatto questi dolcetti.. mi mancavano i semi 🙈, usando lo zucchero al posto dello sciroppo d’acero ho dovuto aggiungere qualche cucchiaio di acqua per compensare la parte liquida ma.. sono goduriosissimi!! 😋

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...